Stampa

avviso nuovo sito

Il Comune di Garlate, dopo l'approvazione del conto consuntivo, può ora programmare le azioni concrete a sostegno delle persone e delle attività che sono state penalizzate dal blocco dovuto alla pandemia.
Per studiare e organizzare questi possibili interventi e verificarne la sostenibilità economica, per non pregiudicare il bilancio comunale si rende necessario un periodo di valutazione e simulazione degli interventi che si intendono mettere in campo.

Il Comune di Garlate perciò adotterà gli opportuni provvedimenti deliberativi per spostare il termine di pagamento DELLA PRIMA RATA DELL'IMU (LA TASI NON E' PIU' PREVISTA) al 30 settembre PER LE ATTIVITA' CHE SONO STATE COSTRETTE A CHIUDERE IN OTTEMPERANZA DELLE DISPOSIZIONI GOVERNATIVE CONTRO LA DIFFUSIONE DEL VIRUS O CHE PER EFFETTO DI QUESTE DISPOSIZIONI HANNO SUBITO DANNI RILEVANTI.

LE ATTIVITA' CHE INTENDONO USUFRUIRE DELLA PROROGA DEI TERMINI DEVONO COMUNICARLO AL PROTOCOLLO DEL COMUNE CON SEMPLICE COMUNICAZIONE SCRITTA DOVE SI RIASSUMONO SOMMARIAMENTE I MOTIVI PER I QUALI SI INTENDE FRUIRE DELLO SPOSTAMENTO. LA COMUNICAZIONE PUO' ESSERE INVIATA ANCHE VIA MAIL ANCHE AGLI INDIRIZZI: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

SI COMUNICA ANCHE CHE LA PRIMA RATA DELLA TARI (DA VERSARSI QUEST'ANNO IN DUE SOLUZIONI) SARA' IL 30 SETTEMBRE.

Prima di tale data verranno resi noti i provvedimenti che si prenderanno a favore delle attività e delle persone penalizzate dalle chiusure dovute alla pandemia.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.    Info   
Our website is protected by DMC Firewall!